Via Manzoni, 56 - 20089 – Rozzano (MI)

+39 02.8224.2305/2303 fondazione.humanitas@humanitas.it

Diventa Tessitore di voce per i pazienti di Humanitas

IMG_0456

Ci chiamano Tessitori di Voce. Abbiamo uno scopo: leggere. Abbiamo un sogno: diffondere storie. Andiamo in ospedale per regalare spensieratezza, riflessioni, squarci di luce.

Erano in molti, l’altra sera presso la Biblioteca Cascina Grande, per assistere alla presentazione del nuovo progetto di volontariato promosso da Fondazione Humanitas e realizzato in collaborazione con Fondazione Zoé – Zambon Open Education di Vicenza.

Ideato dal direttore artistico della compagnia teatrale “La Piccionaia” Carlo Presotto, in collaborazione con la Fondazione Zoé (Zambon Open Education) di Vicenza, il progetto “Tessitori di Voce” nasce con l’obiettivo di fornire un supporto a pazienti costretti in ospedale per lunghi periodi.

Nello specifico, consiste nel formare un gruppo di voci narranti che leggano ad alta voce testi accuratamente scelti, in strutture ospedaliere e contesti psicologicamente difficili. “Tessitori di Voce” è prima di tutto un’esperienza umana, una forma di relazione, gratuita e disinteressata, che è fonte di arricchimento tanto per gli ascoltatori, quanto per i lettori.

Con la collaborazione di Fondazione Humanitas, ora i Tessitori arrivano anche a Rozzano.

Per informazioni o per dare la propria adesione:

Fondazione Zoé:
Tel. 0444.325064
Email: tessitori.mi@fondazionezoe.it

Fondazione Humanitas:
Tel. 02 82242305